jason-dent-w3eFhqXjkZE-unsplash.jpg
www(0).png
  • Federico Panni

Case vacanza è il momento di comprare

Aggiornato il: apr 6

Le conseguenze dell’emergenza sanitaria che ha investito il nostro paese hanno colpito duramente il settore del turismo e, di riflesso, il mercato delle case vacanze. Nonostante questo inevitabile momento di stop, però, gli esperti del comparto prevedono che la ridefinizione delle modalità di vita e delle abitudini dovute all’epidemia potranno dare una nuova spinta al settore, rivoluzionando nel prossimo futuro il mercato degli affitti turistici e l’investimento nelle case vacanze. Analizziamo insieme la situazione!






Prima dell’arrivo della pandemia il mercato delle case vacanza stava dando segnali decisamente positivi. Dal mare alla montagna passando per il lago, la ricerca di questo tipo abitazione era molto attiva e, in particolare nei primi tre mesi del 2020, è stata oggetto del 5,5% degli acquisti sui diversi portali immobiliari online.


Il segnale di una tendenza che vede gli italiani preferire le vacanze in casa rispetto ad alberghi e B&B arriva anche da recenti indagini che dimostrano come la pandemia abbia fatto aumentare le ricerche di case vacanze in affitto, arrivando a quadruplicare in Sicilia, Liguria e Toscana.


Cos’è una casa vacanza


Innanzitutto la casa vacanze si definisce come casa o appartamento per l’affitto a turisti senza offerta di servizi centralizzati, per una o più stagioni e per non più di tre mesi consecutivi. Si tratta quindi di vere e proprie strutture ricettive ma, a differenza di hotel e alberghi, non hanno personale dedicato né ristorazione e non sono sottoposte a vincolo di destinazione. Quindi si possono usare in prima persona ma anche cedere a terzi.


Perchè aprire una casa vacanze?


Capita di avere una casa di famiglia in un luogo turistico. La si usa in prima persona, ma per molto tempo resta disabitata. Perché non affittarla? O perché semplicemente non acquistare una casa in un luogo interessante, e poi metterla a reddito? Il momento è propizio, in quanto i tassi dei mutui sono bassi e invogliano all’acquisto, mentre i canoni di affitto, soprattutto per quanto riguarda gli affitti brevi, sono in aumento. Un investimento del genere consente almeno di ripagare le spese, se non di generare una vera e propria rendita integrativa. Ecco 10 utili accorgimenti da seguire per l’acquisto della vostra casa vacanze.


1) Se bisogna acquistare casa, meglio non investire tutti i propri liquidi, ma accendere un mutuo almeno per parte del valore dell’acquisto. Si eviterà così di impegnare tutte le proprie risorse, sfruttando il momento di tassi bassi dei mutui.


2) Scegliere bene l’immobile:

che sia in una buona posizione (turistica oppure una città d’arte o una location universitaria) in modo da garantirsi una buona possibilità di resa. Scegliere poi una proprietà da ristrutturare potrebbe far risparmiare sia sul prezzo di partenza che su quello di ristrutturazione, usando le detrazioni fiscali.


3) Calcolare bene il rendimento:

dal canone d’affitto andrà sottratta l’eventuale rata del mutuo, le spese di ristrutturazione, le tasse (Imu, Tasi ecc), le eventuali polizze assicurative e vi andranno aggiunti i bonus e le detrazioni del caso (ristrutturazione, cedolare secca ecc). A questo punto si potrà capire se l’investimento vale la pena o meno.


4) Scegliere il tipo di contratto: affitto breve o 4+4?

Tutto dipende anche dalla location e dal tipo di abitabilità che garantisce. Se si tratta di un appartamento turistico, un 4+4 non è pensabile. D’altro canto l’affitto breve garantisce ritorni più alti, ma anche un impegno maggiore da parte dell’host.


5) Scegliere se gestire personalmente l’accoglienza o se affidarsi ad un property manager.

Occorre infatti tenere conto che gli obblighi burocratici sono molti e complicati per un fai da te, e anche gli oneri di pulizie e manutenzione possono diventare poco gestibili, specie se la residenza è lontana dalla casa affittata. In questo caso ci si può affidare a dei professionisti, ma la loro fee andrà sottratta alle rendite della casa.


6) Affidarsi alla tecnologia per la prima selezione.

Visitare una potenziale casa vacanza può sembrare complicato, soprattutto quando la località prescelta dista parecchi km dal comune di residenza. Con la giusta tecnologia, però, è possibile visitare una casa da remoto, accompagnati dall’agente immobiliare di fiducia attraverso stanze e pertinenze.

7) Farsi seguire da professionisti.

Cercare una casa da acquistare è un processo lungo e dispendioso, e questo vale per la prima casa così come per quella delle vacanze. Meglio non improvvisarsi agenti immobiliari. Per evitare di incappare in qualche truffa, ma anche per controllare tutti i documenti e per avere la comodità di un consulente di fiducia, è fondamentale affidarsi a professionisti del Real Estate.

8) Tenere d’occhio le tendenze

Per il mercato delle case vacanze si aprono post-coronavirus dei nuovi interessanti scenari. In primo luogo, gli esperti individuano nell’investimento in case vacanze lontano dai grandi centri economici un trend da seguire: puntando su aree che possono avere ottime possibilità di sviluppo a breve termine e in cui il costo degli immobili è minore, si può infatti trarre un maggior vantaggio.

9) Smart working come nuova prospettiva.

Per chi vuole investire in una casa vacanze, puntare sull’attrezzarla per lo smart working potrebbe rappresentare un valore aggiunto. Durante i mesi passati, infatti, è emerso come molti lavoratori abbiano scelto di fare smart working da località di vacanza per approfittare, finita la giornata lavorativa e nel weekend, dei servizi e delle attrazioni di queste località.

Secondo quanto rilevato, il periodo medio di permanenza del “turista” in smart working è passato da una a due o anche tre settimane anche in periodi di bassa stagione.


10) Personalizzare la casa secondo i propri gusti.

Cercare una casa lontano dal proprio comune di residenza può essere faticoso, meglio concedersi anche un po’ di svago pensando a come personalizzarla. Tra siti internet specializzati, app di home decor e rendering e le tante riviste di settore, è possibile creare raccolte virtuali e avere le idee chiare per iniziare i lavori il prima possibile ed essere pronti a godersi la nuova casa in un batter d’occhio.





79 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Acquistala all'asta!

LOGO ASTAADVISOR(0).png

Se sei interessato a comprare

casa all’asta, sei nel posto giusto!

 

Asta Advisor semplifica il mondo delle aste grazie ad un team di esperti consulenti e professionisti del settore, in grado di fornirti l’assistenza tecnica e finanziaria necessaria per affrontare il procedimento esecutivo. 


Scopri di più su Asta Advisor...

Valutazione-gratuita-.jpg

POWERED BY

forma.png
  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco LinkedIn Icon
  • Bianco Instagram Icona

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Grazie per esserti iscritto!

www(0).jpg

CHI SIAMO

LEGAL

Privacy e Cookie

Termini e condizioni

© 2023 by SG s.r.l. | Copyright © 2021 Capitale sociale € 200.000,00 i.v. - P.IVA 04135920967