top of page
jason-dent-w3eFhqXjkZE-unsplash.jpg
www(0).png
  • Immagine del redattoreMarta Suardi

Aste immobiliari

Negli ultimi anni l’interesse degli italiani verso le aste immobiliari è cresciuto, nonostante questo c’è ancora un po’ di sfiducia nell’affidarsi alle aste per l’acquisto della propria casa.



In un’indagine rivolta ai compratori di immobili attraverso aste, condotta dal Centro Studi di Sarpi Immobiliare, agli intervistati è stato chiesto di esprimere per la frase “acquisto di immobile attraverso un’asta” un giudizio, il 40% ha dichiarato di associare all'asta l’idea di poter concludere un buon affare, il 30% ha dichiarato la paura per le possibili complicazioni burocratiche, il restante 30% ha manifestato dubbi rispetto ai rischi in cui si può incorrere e in generale una mancanza di informazioni a riguardo.


Nel merito, vediamo come realmente occorre comportarsi in un asta. Tutti gli annunci delle case all’asta sono pubblicati sul portale delle vendite pubbliche del Ministero della Giustizia, dove si può scegliere la categoria di asta giudiziaria a cui partecipare.


Come primo step, una volta scelto l’immobile, occorre inviare la propria offerta seguendo le indicazioni dell’avviso di vendita.


“È molto importante, in questa prima fase, leggere attentamente la perizia sull’immobile e valutare il da farsi in caso di abusi edilizi” questo il consiglio del dottor Emanuele Barbera presidente del Gruppo Sarpi Immobiliare. “È fondamentale - aggiunge il presidente - trovare soluzioni a eventuali irregolarità, che sono all’ordine del giorno con gli immobili in Italia”.


Noi del team di Sarpi Immobiliare abbiamo e mettiamo al servizio del cliente, le competenze e tutto il tempo, per trovare la soluzione più giusta per poter comprare la casa dei tuoi sogni all’asta, senza sorprese.


“È importante inoltre preventivare i tempi di liberazione dell’immobile - ha aggiunto il dottor Barbera - per poter avere la copertura finanziaria necessaria a saldare o poter accendere ad un mutuo entro i termini stabiliti”.


Da ultimo, occorre seguire pedissequamente le informazioni contenute nell’avviso di vendita questo permetterà di compilare l’offerta senza errori e ci permetterà di poter essere ammessi all’asta. Successivamente, non resta che depositare la busta chiusa contenente l’offerta e l’assegno circolare a titolo di cauzione, pari al 10% del prezzo offerto.


Nel giorno fissato per l’asta immobiliare, il delegato alla vendita apre le offerte. Se si è gli unici offerenti, ci si aggiudica la casa al prezzo che abbiamo offerto, se invece sono presenti più partecipanti, comincerà la gara in cui ognuno potrà rilanciare e si aggiudicherà la casa chi avrà fatto il rilancio più alto. Solo in caso di aggiudicazione dell’asta l’importo viene trattenuto e la persona ha un lasso di tempo prestabilito per saldare l’importo, anche attraverso un mutuo, altrimenti l’importo verrà restituito immediatamente.


Tutte queste fasi sono importanti e un minimo errore può portare a spese economiche anche ingenti, per questo è fondamentale che vengano effettuate da professionisti esperti, noi del Gruppo Sarpi Immobiliare abbiamo tutte le competenze per poter fornire ai nostri clienti questo servizio.

90 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Commentaires


Acquistala all'asta!

shutterstock_1014982615-scaled.jpg
LOGO ASTAADVISOR(0).png

Se sei interessato a comprare

casa all’asta, sei nel posto giusto!

 

Asta Advisor semplifica il mondo delle aste grazie ad un team di esperti consulenti e professionisti del settore, in grado di fornirti l’assistenza tecnica e finanziaria necessaria per affrontare il procedimento esecutivo. 


Scopri di più su Asta Advisor...

Valutazione-gratuita-.jpg
sarpi logo .jpg
LOGO ASTAADVISOR(0).png
Logo-CBS-low.jpg
forma.png
  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco LinkedIn Icon
  • Bianco Instagram Icona

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Grazie per esserti iscritto!

www(0).jpg

CHI SIAMO

LEGAL

Privacy e Cookie

Termini e condizioni

unnamed.png
unnamed.png
ConfEsercenti_Partner.png

© 2023 by SG s.r.l. | Copyright © 2021 Capitale sociale € 200.000,00 i.v. - P.IVA 04135920967

POWERED BY

bottom of page