jason-dent-w3eFhqXjkZE-unsplash.jpg
www(0).png
  • Federico Panni

Il Bosco Verticale diventa social housing in Olanda: la Trudo Tower

A Eindhoven, in Olanda, c’è un secondo ‘bosco verticale’ di Stefano Boeri, ma a differenza di quello milanese - destinato ai super ricchi - si tratta di un complesso di case popolari.



A sette anni dall'inaugurazione del famoso Bosco Verticale di Milano, Stefano Boeri Architetti presenta il primo Bosco Verticale di social housing a prezzi calmierati al mondo.


Una torre residenziale di 19 piani (70 metri di altezza) con 135 alberi di varie specie su tutte le sue quattro facciate e 10.000 arbusti e piante di minori dimensioni, Trudo Bosco Verticale ospita 125 appartamenti tutti a canoni calmierati per ospitare prevalentemente utenze a basso reddito, soprattutto giovani coppie.


“La Torre Trudo - dice Boeri - rappresenta il raggiungimento di un grande obiettivo, ovvero quello di rendere accessibile anche agli inquilini con redditi bassi la tipologia edilizia del bosco verticale (cosa che stiamo sperimentando in diverse parti del mondo). Fare scelte ecosostenibili non deve essere una cosa da ricchi.”


Ogni appartamento è di piccole dimensioni, meno di 50 mq, ma con la straordinaria estensione spaziale offerta da terrazze di oltre 4 mq e il microambiente naturale creato dalla presenza su ogni balcone di 1 albero e 20 cespugli.


“Grazie all’utilizzo della prefabbricazione, alla razionalizzazione di alcune soluzioni tecniche di facciata e quindi all'ottimizzazione delle risorse, il Bosco Verticale di Trudo raggiunge la sostenibilità economica, imprescindibile in edifici destinati all’edilizia sociale” afferma l’architetto Francesca Cesa Bianchi, partner e direttrice del progetto presso Stefano Boeri Architetti. I residenti (la maggior parte di loro hanno già ricevuto la chiave della propria abitazione) sono stati assegnati sulla base della necessità e per sorteggio.


Trenta appartamenti sono stati riservati a soggetti socialmente svantaggiati, individui che hanno richiesto asilo, rifugiati politici e persone con disabilità. Possono vivere tutti con un affitto sociale calmierato (633,20 €/mese) in uno dei luoghi più attraenti di Eindhoven e contribuiscono anche alla vita comunitaria di Strijp-S, la straordinaria area urbana che ospita un mix unico di strutture per vivere, lavorare e rilassarsi in un ambiente creativo con un aspetto imponente, robusto e industriale.


Il trend degli edifici sostenibili ed ecologici è ormai molto in voga anche in Italia, dove sempre più le nuove costruzioni residenziali e non, prevendono la presenza di ampi terrazzi rigogliosi con vetrate e spazi verdi esterni attrezzati. Il complesso residenziale Luci nel Bosco di Busto Arsizio ne è un ottimo esempio, un moderno connubio tra natura ed architettura, di cui la società Sarpi Immobiliare sta curando la commercializzazione. Per saperne di più vi lasciamo qui sotto il link al sito di Luci nel Bosco.


✨🏡 https://lucinelbosco.com

57 visualizzazioni0 commenti

Acquistala all'asta!

shutterstock_1014982615-scaled.jpg
LOGO ASTAADVISOR(0).png

Se sei interessato a comprare

casa all’asta, sei nel posto giusto!

 

Asta Advisor semplifica il mondo delle aste grazie ad un team di esperti consulenti e professionisti del settore, in grado di fornirti l’assistenza tecnica e finanziaria necessaria per affrontare il procedimento esecutivo. 


Scopri di più su Asta Advisor...

Valutazione-gratuita-.jpg

POWERED BY

sarpi logo .jpg
LOGO ASTAADVISOR(0).png
cropped-ll.png
forma.png
  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco LinkedIn Icon
  • Bianco Instagram Icona

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Grazie per esserti iscritto!

www(0).jpg

CHI SIAMO

LEGAL

Privacy e Cookie

Termini e condizioni

unnamed.png
unnamed.png
ConfEsercenti_Partner.png

© 2023 by SG s.r.l. | Copyright © 2021 Capitale sociale € 200.000,00 i.v. - P.IVA 04135920967