jason-dent-w3eFhqXjkZE-unsplash.jpg
www(0).png
  • Marco Quargnal

Investimenti Immobiliari: crisi temporanea per monolocali e bilocali


La pandemia ha influenzato fortemente anche il mercato immobiliare, in particolare il settore delle locazioni che sta vivendo un momento di stallo. In questo scenario, le tipologie di immobili che hanno risentito maggiormente un calo d’interesse su tutto il territorio nazionale i monolocali e i bilocali, con intensità maggiore nelle principali città turistiche e nei centri urbani.



Questa diminuzione di domanda interessa soprattutto gli investitori dal momento che questi tagli erano i tagli più in voga tra coloro che acquistavano a scopo di investimento. I mono e bilocali andavano infatti a garantire copertura sia sul mercato degli affitti brevi, dove risultavano ideali per turisti in visita nelle città, sia quella fetta di mercato composta da lavoratori e studenti fuorisede, che optavano per spazi più piccoli ma potendo mantenere la propria privacy.


Se prima dell’avvento del Covid-19 la domanda per investimento rappresentava circa il 16% del totale, oggi questa risulta praticamente azzerata. E come detto a risentirne maggiormente sono stati gli appartamenti di piccole metrature soprattutto nei grandi centri italiani, ritenuti da sempre appetibili per tutta quelle persone che cercavano un investimento garantito nell’immobiliare. Non potendo più assicurarsi un’entrata garantita, i potenziali investitori sono anche più restii a chiedere mutui e finanziamenti, non avendo la certezza di coprirsi le rate con le entrate generate dal canone di locazione.


Se da un lato questo scenario può spaventare, dall’altro può aprire le porte a potenziali occasioni.

Infatti, in questi mesi l’offerta di questi immobili e inevitabilmente aumentata. Siamo ad una fase cruciale dell’emergenza, con i prossimi mesi che delineeranno l’andamento della crisi, e i tempi di recupero. Se non ci saranno ricadute, e ci si avvierà verso una riapertura globale, potremmo assistere ad una rapida ripresa del settore locativo, sia per il lato a lungo termine, sia per il lato turistico (affitti brevi).


Rimane incerto per ora l’andamento dei prezzi, che durante la pandemia avevano inevitabilmente visto un calo, a fronte dell’aumento di offerta. Anche su questo tema, gli esperti credono che si avrà subito una ripresa, almeno in grandi città come Milano, dove i prezzi delle locazioni torneranno presto ai valori pre-covid.

50 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Acquistala all'asta!

LOGO ASTAADVISOR(0).png

Se sei interessato a comprare

casa all’asta, sei nel posto giusto!

 

Asta Advisor semplifica il mondo delle aste grazie ad un team di esperti consulenti e professionisti del settore, in grado di fornirti l’assistenza tecnica e finanziaria necessaria per affrontare il procedimento esecutivo. 


Scopri di più su Asta Advisor...

Valutazione-gratuita-.jpg

POWERED BY

forma.png
  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco LinkedIn Icon
  • Bianco Instagram Icona

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Grazie per esserti iscritto!

www(0).jpg

CHI SIAMO

LEGAL

Privacy e Cookie

Termini e condizioni

© 2023 by SG s.r.l. | Copyright © 2021 Capitale sociale € 200.000,00 i.v. - P.IVA 04135920967