jason-dent-w3eFhqXjkZE-unsplash.jpg
www(0).png
  • Gabriella Felicetti

Legge di bilancio 2022, acquisto prima casa per Under 36

La legge di bilancio 2022 ha introdotto news per i giovani under 36 che intendono acquistare la loro prima casa, la legge ha infatti prorogato al 31 dicembre 2022 le misure previste dal Decreto Sostegni Bis, entrato in vigore la scorsa estate.



Per accedere al bonus prima casa under 36 occorre rispettare i seguenti due requisiti:


A) il richiedente non deve aver compiuto i 36 anni di età e deve avere l'ISEE inferiore a 40 mila euro;

B) l'immobile deve avere le caratteristiche di prima casa e non essere accatastato come immobile di lusso.


Ciò premesso le misure, garantiscono la copertura dell’80% della quota capitale per i giovani acquirenti, indipendentemente dal tipo di contratto di lavoro che posseggono, in pratica la garanzia statale sostituisce la presenza di altri garanti nella stipula del contratto di mutuo agevolato.


Tra le misure prorogate, vi sono anche le agevolazioni fiscali su tasse e imposte legate all’acquisto della prima casa, in particolare al momento del rogito si eviterà il pagamento dell’imposta di registro pari al 2% del valore catastale, oltre alle imposte ipotecaria e catastale, dal valore entrambe di 50 euro.


Nel caso in cui l’acquisto della casa avvenga direttamente dal costruttore, il giovane acquirente verserà l’Iva pari al 4% del prezzo di acquisto, ma tale cifra si trasformerà in credito di imposta da utilizzare per il pagamento di altre imposte su atti successivi legati alla casa, o da recuperare in sede di dichiarazione dei redditi. L’esenzione dall’imposta ipotecaria e catastale vale anche in caso di acquisto da impresa.


Dalla legge vengono inoltre calmierati i tassi di mutuo, fissati al 1,94% per i mutui a tasso fisso e al 2,18% per i mutui a tasso variabile, fino al 31 dicembre 2022.


L’acquisto, la costruzione o la ristrutturazione di immobili, per i giovani under 36 che posseggono i requisiti per ottenere il bonus prima casa, sono esentati dall’imposta sostitutiva dello 0,25%.


Tutto quanto illustrato è stato per il 2021 e sarà per il 2022 da incentivo per i giovani che intendono investire nell’acquisto di una casa.


L’acquisto della casa è senza dubbio l’investimento più importante per gli italiani, è nel loro cuore, infatti oltre il 70% vive in una casa di proprietà, in affitto vive solo un italiano su cinque. E nonostante una possibile tendenza al rialzo dei prezzi del mattone, acquistare casa resta l’investimento più ambito.


Il Gruppo Sarpi immobiliare attraverso il suo team sempre attento alle esigenze del cliente e del potenziale cliente, vi aspetta per consigli, aiuti e pareri strutturati.

17 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Acquistala all'asta!

shutterstock_1014982615-scaled.jpg
LOGO ASTAADVISOR(0).png

Se sei interessato a comprare

casa all’asta, sei nel posto giusto!

 

Asta Advisor semplifica il mondo delle aste grazie ad un team di esperti consulenti e professionisti del settore, in grado di fornirti l’assistenza tecnica e finanziaria necessaria per affrontare il procedimento esecutivo. 


Scopri di più su Asta Advisor...

Valutazione-gratuita-.jpg

POWERED BY

sarpi logo .jpg
LOGO ASTAADVISOR(0).png
cropped-ll.png
forma.png
  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco LinkedIn Icon
  • Bianco Instagram Icona

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Grazie per esserti iscritto!

www(0).jpg

CHI SIAMO

LEGAL

Privacy e Cookie

Termini e condizioni

unnamed.png
unnamed.png
ConfEsercenti_Partner.png

© 2023 by SG s.r.l. | Copyright © 2021 Capitale sociale € 200.000,00 i.v. - P.IVA 04135920967