top of page
jason-dent-w3eFhqXjkZE-unsplash.jpg
www(0).png
  • Immagine del redattoreFrancesca Tancredi

Tre cose da valutare prima di comprare casa

Aggiornamento: 6 mar

L'acquisto di una casa può essere un'esperienza emozionante che cambia la vita, ma può anche essere un processo complesso e travolgente, soprattutto per chi acquista per la prima volta. Con così tanti fattori da considerare, dalle opzioni di mutuo alle ispezioni dell'immobile: è importante avere una chiara comprensione delle fasi di acquisto di una casa.



Per evitare di rimpiangere l'acquisto di un immobile piuttosto che di un altro, Il Gruppo Sarpi ha intervistato alcuni fra i migliori notai meneghini per ricevere alcuni consigli su ciò che deve essere considerato in una prima fase di acquisto. Dalla ricerca qualitativa, i primi step da seguire se interessati ad un immobile in vendita risultano i seguenti:


Prima di tutto, effettuare le visure ipotecarie al catasto presso l'agenzia del territorio. Prima della proposta di acquisto, è bene entrare in possesso dei i documenti che attestano i passaggi di proprietà dell'immobile in questione e la costituzione o il trasferimento di altri diritti immobiliari come l'usufrutto. Questo per evitare di acquisire tutto ciò che è registrato o trascritto sull'immobile al momento dell'acquisto e che qualsiasi rivendicazione ricada sul nuovo proprietario.


Dopo aver richiesto le verifiche ipotecarie, l'acquirente deve accertarsi che l'edificio sia stato costruito prima del 1° settembre 1967. Questa data, spartiacque discendente dalla Legge Ponte 6 agosto 1967, n. 765, sancisce la commerciabilità dell'immobile in riferimento ai relativi piani regolatori e all’attività costruttiva dello stesso. Tuttavia, non esclude eventuali abusi commessi durante la costruzione o successivamente. Questi sarebbero prescritti e quindi a carico dell'acquirente, a meno che non siano condonati dal pagamento di tasse e di eventuali oneri concessori.


In ultimo, la verifica catastale è necessaria, resa ancora più necessaria dalla Legge del 31/05/2010 n.78 che impone l'obbligo di dichiarare nell'atto notarile la conformità dell'immobile ai dati catastali e alle planimetrie depositate in catasto. Questo permette di verificare cambi di destinazione d'uso, opere edilizie, mancato aggiornamento dei proprietari o fusioni e frazionamenti non autorizzati.


L'acquisto di un immobile può essere un processo complesso, soprattutto per gli acquirenti alle prime armi. Tuttavia, affidandovi ad un agente immobiliare abilitato che segua queste fasi con ricerche approfondite, potrete assicurarvi di fare un investimento solido ed evitare spiacevoli sorprese in futuro.


Il Gruppo Sarpi Immobiliare è sempre al vostro servizio per seguirvi in tutto il processo di acquisto della vostra nuova casa!



80 visualizzazioni0 commenti

Comments


Acquistala all'asta!

shutterstock_1014982615-scaled.jpg
LOGO ASTAADVISOR(0).png

Se sei interessato a comprare

casa all’asta, sei nel posto giusto!

 

Asta Advisor semplifica il mondo delle aste grazie ad un team di esperti consulenti e professionisti del settore, in grado di fornirti l’assistenza tecnica e finanziaria necessaria per affrontare il procedimento esecutivo. 


Scopri di più su Asta Advisor...

Valutazione-gratuita-.jpg
sarpi logo .jpg
LOGO ASTAADVISOR(0).png
Logo-CBS-low.jpg
forma.png
  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco LinkedIn Icon
  • Bianco Instagram Icona

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Grazie per esserti iscritto!

www(0).jpg

CHI SIAMO

LEGAL

Privacy e Cookie

Termini e condizioni

unnamed.png
unnamed.png
ConfEsercenti_Partner.png

© 2023 by SG s.r.l. | Copyright © 2021 Capitale sociale € 200.000,00 i.v. - P.IVA 04135920967

POWERED BY

bottom of page