jason-dent-w3eFhqXjkZE-unsplash.jpg
www(0).png
  • Federico Panni

Direttiva europea sulla classe energetica: nuovi sviluppi

La tanto discussa direttiva europea sulla classe energetica degli immobili non trova attuazione. Lo stop di cui si è tanto parlato nei giorni scorsi, si traduce in realtà nell'obbligo di passare dalla classe G alla F entro 2027 per alcuni edifici non residenziali ed entro il 2030 per gli edifici residenziali.



Secondo la direttiva europea sulla classe energetica (Epbd), in particolare, "il 15 per cento del patrimonio edilizio con le prestazioni peggiori di ciascuno Stato Ue dovrà essere ammodernato dalla classificazione energetica G alla classe F entro il 2027 per gli edifici non residenziali ed entro il 2030 per gli edifici residenziali". Questo significa che ciascuno Stato membro dovrà individuare il 15% del proprio patrimonio edilizio con le peggiori prestazioni energetiche e portarlo dalla classe G alla F entro il 2027 in caso di edifici non residenziali ed entro il 2030 in caso di edifici residenziali.


L'obiettivo della proposta di direttiva sulla performance energetica degli edifici presentata dalla Commissione europea è quello di decarbonizzare il parco immobiliare Ue entro il 2050.


La proposta - spiega la nota della UE - faciliterà la ristrutturazione di case, scuole, ospedali, uffici e altri edifici in tutta Europa per ridurre emissioni di gas serra e bollette energetiche, migliorando la qualità della vita di milioni di europei.


Com’è possibile migliorare la classe energetica di un immobile?


La classe energetica di un immobile è riportata nell’APE, il documento obbligatorio per legge anche per ottenere il certificato di agibilità di un edificio, che deve essere sempre redatto da un certificatore energetico.


Per cambiare la classe energetica è possibile intervenire in tre principali modi:


· sostituire i vecchi impianti di riscaldamento, raffreddamento e produzione di acqua calda;

· lavorare sull’involucro della casa;

· installare un impianto per la produzione di energia da fonti alternative.


Il tema dell’efficienza energetica è ampio e variegato ed è sempre una buona idea affidarsi ad un team di professionisti che sappiano garantire un’assistenza professionale.

L’ufficio tecnico di Sarpi Immobiliare può contare su un team di ingegneri ed architetti, a vostra disposizione per una consulenza a 360° nel settore della compravendita, progettazione e ristrutturazione immobiliare.

68 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Acquistala all'asta!

shutterstock_1014982615-scaled.jpg
LOGO ASTAADVISOR(0).png

Se sei interessato a comprare

casa all’asta, sei nel posto giusto!

 

Asta Advisor semplifica il mondo delle aste grazie ad un team di esperti consulenti e professionisti del settore, in grado di fornirti l’assistenza tecnica e finanziaria necessaria per affrontare il procedimento esecutivo. 


Scopri di più su Asta Advisor...

Valutazione-gratuita-.jpg

POWERED BY

sarpi logo .jpg
LOGO ASTAADVISOR(0).png
cropped-ll.png
forma.png
  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco LinkedIn Icon
  • Bianco Instagram Icona

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Grazie per esserti iscritto!

www(0).jpg

CHI SIAMO

LEGAL

Privacy e Cookie

Termini e condizioni

unnamed.png
unnamed.png
ConfEsercenti_Partner.png

© 2023 by SG s.r.l. | Copyright © 2021 Capitale sociale € 200.000,00 i.v. - P.IVA 04135920967