jason-dent-w3eFhqXjkZE-unsplash.jpg
www(0).png
  • Emanuele Barbera

La benzina dell’economia italiana che nessuno conosce

Aggiornato il: gen 3

Lo sappiamo tutti, l’Italia è la patria delle piccole e medie imprese,

e quale miglior modo per mettere benzina al motore economico

del nostro paese, se non dando liquidità proprio a quest’ultime?


Liquidità per che non arriva da parte dello stato, che specialmente

in questo periodo pensa a ben altro, né tantomeno dalle banche,

fondamentali ma spesso macchinose con i finanziamenti che spesso

devono essere immediati, per cogliere le opportunità di mercato;

ma allora da dove arrivano i capitali per le PMI e le startup italiane?





Il Crowdfunding


Il crowdfunding è una forma di raccolta di capitali “salita in cattedra”

da meno di un decennio, che avviene principalmente online, esistono 4 diversi tipi:


Donation: la forma classica di raccolta fondi, utilizzata principalmente dalle No Profit, il privato effettua la donazione senza volere nulla in cambio.


Reward: Utilizzata generalmente da produttori che cercano finanziamenti per poter iniziare la produzione, gli investitori vengono ricompensati con un “premio” (quasi sempre è la possibilità di avere il prodotto prima e ad un prezzo inferiore a quello di mercato).


Lending (o peer to peer): iniziamo ad entrare nella sfera degli investimenti veri e propri; il lending sostanzialmente è un prestito che viene fatto alla società da un investitore, che si aspetterà un ritorno.


Equity: quello che analizzeremo nello specifico in questo articolo e che sembra dare maggior speranza alle nostre PMI, l’investitore acquista di fatto delle quote partecipative della società.


Tutte queste modalità sono state normate dal diritto italiano, tra i primi al mondo a farlo.


Equity Crowdfunding, come funziona?


L’equity crowdfunding quindi è una modalità di finanziamento che permette

alle startup e alle PMI di raccogliere finanziamenti online tramite portali accreditati,

i finanziatori acquistano vere e proprie quote partecipative diventando così soci a tutti gli effetti. Acquisendo il diritto alla spartizione degli utili e la possibilità di rivendere le quote

in futuro ad un prezzo maggiorato per , si accetta il rischio che la società non vada

come sperato e fallisca prima del previsto, in quel caso, si sarà perso tutto il capitale

investito; è importante sottolineare che si tratta di capitale di rischio, non di un prestito.


L’azienda quindi si presenta sul portale mostrando la propria identità, il progetto

ed il business plan, dopodiché starà ai privati cercare di capire se varrà la pena investire

o passare oltre. L’equity crowdfunding, nonostante sia una tipologia di finanziamento

relativamente nuova, ha preso piede in Italia molto velocemente (probabilmente

grazie alla grande quantità di talenti, PMI e difficoltà ad accedere ai finanziamenti),

il nostro paese infatti è stato il primo in Europa a normare questa modalità di crowdfunding.


Il Crowdfunding Immobiliare


Grazie al decreto legge 50 di aprile 2017, viene eliminato il vincolo che consentiva

il crowdfunding solo a piccole società di capitali (spa, srl o cooperative), da poco attive,

impegnate in settori innovativi e tecnologici o a vocazione sociale; ci ha permesso a qualsiasi

società di adottare questo strumento, consentendo la nascita del crowdfunding immobiliare.


Questa tipologia consiste nella raccolta di capitali, fino ad un valore di 5 milioni

di euro come previsto dalla legge, per la riqualificazione di aree urbane; generalmente

vengono create società ad hoc per una determinata operazione di riqualificazione,

vengono raccolti i capitali con l’equity crowdfunding, ed infine i soci che hanno partecipato

al finanziamento ricevono i profitti a fine operazione.


Quella del crowdfunding è solo una delle tante modalità di diversificazione del portafoglio di investimento che abbiamo a disposizione oggi, ma agli occhi dei nuovi investitori non può essere più ignorata.

9 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Acquistala all'asta!

LOGO ASTAADVISOR(0).png

Se sei interessato a comprare

casa all’asta, sei nel posto giusto!

 

Asta Advisor semplifica il mondo delle aste grazie ad un team di esperti consulenti e professionisti del settore, in grado di fornirti l’assistenza tecnica e finanziaria necessaria per affrontare il procedimento esecutivo. 


Scopri di più su Asta Advisor...

Valutazione-gratuita-.jpg

POWERED BY

forma.png
  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco LinkedIn Icon
  • Bianco Instagram Icona

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Grazie per esserti iscritto!

www(0).jpg

CHI SIAMO

LEGAL

Privacy e Cookie

Termini e condizioni

© 2023 by SG s.r.l. | Copyright © 2021 Capitale sociale € 200.000,00 i.v. - P.IVA 04135920967